Non è un paese per giovani

“Spero che prima o poi le cose cambieranno, che noi giovani verremo più rispettati e ci riprenderemo la dignità che ci spetta: sul lavoro, sull’abitazione e su molti altri diritti per noi del tutto alieni.
Ma forse non qua, non a Milano e non in Italia: questo non è un paese per giovani.”